Chiudi
<div class="top-bar">
<div class="info-block"><a href="#country" id="countries-link"><img class="map-icon" src="/Custom/Ui/baseline/img/map-icon.png" alt="view countries map" /> <strong class="num">32</strong>
<div class="info-holder">Country websites -&nbsp;<span class="mark">Trova il tuo sito Coloplast</span></div>
</a></div>
</div>
<div class="panel-info columns-holder">
<div class="column"><strong class="column-title">Coloplast Italia</strong></div>
<div class="column">
<ul>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=46&amp;epslanguage=it-IT" title="Chi siamo">Presentazione</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=22862&amp;epslanguage=it-IT" title="Pubblicazioni">Pubblicazioni</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=22891&amp;epslanguage=it-IT" title="Lavora con noi">Lavora con noi</a></li>
</ul>
</div>
<div class="column">Prodotti</div>
<div class="column">
<ul>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=35637&amp;epslanguage=it-IT" title="Stomia">Stomia</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LifeDayMoment/LifeDayMoment.aspx?id=105006&amp;epslanguage=it-IT" title="Incontinenza urinaria">Incontinenza</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LifeDayMoment/LifeDayMoment.aspx?id=7137&amp;epslanguage=it-IT" title="Cura delle lesioni">Wound Care</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LifeDayMoment/LifeDayMoment.aspx?id=658&amp;epslanguage=it-IT" title="Prodotti per urologia">Urologia</a></li>
</ul>
</div>
<div class="column"><strong class="column-title"><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=1874&amp;epslanguage=it-IT" title="Contattare Coloplast">Contatti</a></strong></div>
<div class="column"><strong class="column-title"><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=35637&amp;epslanguage=it-IT" title="Informazioni su Coloplast Italia">Informazioni su Coloplast Italia</a></strong></div>
<div class="column"><strong class="column-title"><br /></strong></div>
<div class="column column-last"><a class="com-site" href="http://www.coloplast.com" target="_blank" title="Sito globale Coloplast">Visita Coloplast.com</a></div>
</div>
<!--
<div class="panel-info columns-holder">
<div class="column"><strong class="column-title">About Coloplast Country</strong> 
<ul>
<li>Our company</li>
<li>History</li>
<li>Partners</li>
<li>People &amp; Organisation</li>
<li>Jobs</li>
</ul>
</div>
<div class="column"><strong class="column-title">Services</strong> 
<ul>
<li>News&nbsp;</li>
<li>Press</li>
<li>Events</li>
<li>WheelMate(TM)</li>
</ul>
</div>
<div class="column"><strong class="column-title">Contatti</strong> 
<ul>
<li>Contatta il Customer Care</li>
<li>Trovaci in Italia</li>
<li>Presenza globale</li>
</ul>
</div>
</div>
-->
Trova il sito Web Coloplast del tuo Paese
Accedi alla tua area professional Coloplast

Che cos'è l'incontinenza urinaria femminile?

Grazie a una vasta gamma di trattamenti disponibili per l'incontinenza, le donne posso ottenere nuovamente il controllo e uno stile di vita attivo. Di più sull'incontinenza urinaria

Referenze

1. Vulker, R. International Group Seeks to Dispel Incontinence “Taboo”, JAMA, 1998, No.11: 951-53

L'incontinenza urinaria si riferisce a una perdita involontaria di urina. Colpisce 200 milioni di persone in tutto il mondo (cf 1). L'incontinenza urinaria che si verifica a seguito di sforzi o attività fisica è conosciuta come incontinenza urinaria da sforzo (IUS).

Le attività tipiche che possono provocare perdita di urina sono correre, saltare, tossire, starnutire, ridere e persino intrattenere rapporti sessuali.

Esistono opzioni non chirurgiche per trattamenti e terapie quali limitazione dei liquidi ingeriti, esercizi muscolari per il pavimento pelvico e pessari vaginali. Se nessuna di queste opzioni fornisce un rimedio accettabile, si può considerare una correzione chirurgica.

Chiudi

Sintomi e cause dell'incontinenza

Sintomi d'incontinenza urinaria femminile

Sintomi d'incontinenza

Hai riscontrato sintomi d'incontinenza? Fai questo test e lo scoprirai. Fai il test

Di seguito troverai alcune semplici domande per aiutarti ad intraprendere un dialogo con il tuo medico.

 

Se hai risposto sì a tutte le domande significa che probabilmente il disturbo dell'incontinenza ti sta impedendo di godere della tua vita. Rivolgiti al tuo medico per trovare la cura più efficace e adatta alle tue esigenze.

 

Hai notato perdite di urina improvvise?

 Sì No

 

Qual è la gravità delle perdite?

Lieve

(poche gocce)

Moderata

(biancheria intima bagnata)

Grave

(abiti bagnati)

 

Hai notato perdite quando...

Tossisci?

Starnutisci?

Ridi?

Ti chini? Ti alzi?

Cambi posizione (es. da seduta o sdraiata in piedi)?

Hai rapporti sessuali?


Hai perdite continue durante il giorno?
No


Hai perdite mentre dormi?
No


Hai dovuto cambiare stile di vita a causa delle perdite di urina?

No


Se sì, com'è cambiato il tuo stile di vita?

Limitata assunzione dei liquidi

Restare a casa
Vestire solo con abiti scuri
Attività fisica sospesa 
Altro
Chiudi
Cause di incontinenza urinaria femminile

Cause di incontinenza

L'incontinenza urinaria da sforzo può svilupparsi con l'età e spesso può essere una conseguenza del parto. Dettagli sulle cause di incontinenza

L'incontinenza urinaria da sforzo può svilupparsi nel tempo, come quando si invecchia, e qualche volta è legata al parto. Si può inoltre manifestare a seguito di uno stress cronico o di uno sforzo ripetitivo (costipazione, tosse cronica, ginnastica aerobica ad alto impatto), della menopausa o persino di un'isterectomia.

L'incontinenza urinaria da sforzo può derivare anche da danni, indebolimento o lesioni ai muscoli che sostengono l'uretra. Si manifesta quando i muscoli deboli del pavimento pelvico, specialmente nell'apertura del collo vescicale e nello sfintere uretrale, non riescono a restringersi in modo riflessivo durante i periodi di maggior pressione sulla vescica e l'uretra. Ciò comporta una perdita involontaria di urina.

 

L'incontinenza urinaria da sforzo si manifesta comunemente quando:

  • si ride
  • si starnutisce
  • si tossisce
  • ci si alza
  • si fa attività fisica
  • si sale/scende dall'auto
  • si hanno rapporti sessuali
  • la pressione addominale aumenta in qualsiasi altro modo
Chiudi

Opzioni terapeutiche per l'incontinenza urinaria femminile

Opzioni non chirurgiche

Se soffri di incontinenza urinaria da sforzo, informati sulle possibili terapie. Leggi di più

Se ti è stata diagnosticata incontinenza urinaria da sforzo, sappi che esistono molte cure. Coloplast dà la possibilità di intervenire chirurgicamente fornendo così un rimedio, ma la chirurgia non è necessaria in tutti i casi. Potrai discutere con il tuo medico di tutte le possibili terapie.

Le opzioni non chirurgiche includono esercizi dei muscoli pelvici, indumenti intimi protettivi, terapia rieducativa, cateteri, pessari vaginali e iniezioni di agente volumizzante (Bulking agent).

Chiudi

Opzioni terapeutiche chirurgiche

Se soffri di incontinenza urinaria da sforzo, una sling potrebbe essere l'opzione più adatta a te. Leggi di più

Gli interventi chirurgici per incontinenza includono sospensioni del collo vescicale a cielo aperto e procedure con sling. Una procedura con sling corregge l'incontinenza da sforzo inserendo una piccola striscia di materiale sintetico sotto l'uretra. Tesa come una tavola, la striscia sostiene l'uretra durante quelle attività che mettono a dura prova questa regione, evitando possibili perdite.

sling system

Esistono dei rischi?

Come qualsiasi intervento, si possono verificare dei rischi inerenti alla procedura.

Tra i rischi ci sono:

  • Estrusione vaginale
  • Erosione (es. erosione vaginale, uretrale)
  • Dispareunia (rapporto sessuale doloroso)
  • Migrazione della sling
  • Infezione
  • Dolore
  • Ematoma
  • Cicatrici
  • Ritenzione/ostruzione urinaria transitoria o permanente
  • Ostruzione uretrale
  • Disfunzioni nella minzione
  • Lesione nervosa
  • Lesione vascolare
  • Perforazione della vescica, dell'intestino, dell'uretra, dei vasi sanguigni e/o dei nervi

Per saperne di più, discuti dettagliatamente dei possibili rischi con il tuo medico.

Chiudi

Cosa fare prima, durante e dopo l'operazione chirurgica a seguito dell'incontinenza urinaria femminile?

Cosa fare prima dell'intervento chirurgico?

Ci sono diversi semplici test utilizzati per diagnosticare l'incontinenza urinaria da sforzo, sebbene sia anche necessario tenere un diario minzionale. Prima dell'intervento chirurgico

Cosa aspettarsi in ambulatorio

Il tuo medico vorrà diagnosticare correttamente la tipologia di incontinenza per scegliere la migliore terapia. Dovrai fornire una storia medica e chirurgica completa, una lista di tutti i farmaci e integratori assunti, oltre a tutte le informazioni sulle abitudini di minzione e l'assunzione di liquidi. É importante descrivere accuratamente tutti i problemi riscontrati come ad esempio quando e in quali condizioni si manifestano queste perdite.

Potrebbe essere una buona idea scrivere su un diario le abitudini di minzione da riferire al proprio medico. Un diario minzionale scritto ogni tre giorni dovrebbe includere informazioni come cosa si beve, quante volte si urina e se si hanno perdite. Dai un'occhiata all'esempio di un diario minzionale qui di seguito. Clicca per scaricare la versione pdf.

 

 

Test utilizzati per diagnosticare l'incontinenza:

  • Analisi delle urine – si analizza un campione di urina
  • Test da sforzo - del liquido viene inserito nella vescica per controllare se ci sono perdite
  • Residuo post-minzione - si misura la quantità di urina rimasta nella vescica dopo la minzione
  • Cistoscopia - la vescica viene esaminata usando un cistoscopio
  • Esami urodinamici – per misurare:
    - La quantità di urina nella vescica prima della minzione
    - La pressione dell'urina quando viene espulsa
    - La pressione interna della vescica mentre si riempie di urina
    - Il controllo dei muscoli dello sfintere uretrale.

Diario minzionale (pdf 260 Kb)

Chiudi

Cosa aspettarsi durante l'intervento chirurgico

Scopri cosa accade durante la procedura di sling. Durante l'intervento chirurgico

Cosa avviene durante l'intervento chirurgico?

L'impianto di una sling è l'opzione chirurgica meno invasiva comunemente usata per correggere l'incontinenza urinaria da sforzo. Ci sono molte tipologie diverse di sling e diverse tecniche per impiantarle. La sling viene scelta basandosi su diversi fattori come ad esempio, la gravità dell'incontinenza, una precedente operazione chirurgica ecc.

Coloplast offre una gamma di sling sintetiche costituite da un monofilamento in polipropilene che, una volta impiantate, si integrano con i tessuti per fungere da supporto all'uretra.

Indipendentemente dal tipo, tutte le sling sono posizionate nella vagina attraverso una piccola incisione sotto l'uretra. A seconda della tipologia di sling utilizzata, potrebbero essere necessarie altre piccole incisioni. Una volta che la sling è stata posizionata correttamente, forma un sostegno sotto l'uretra che dà supporto evitando perdite di urina durante attività o sforzi.

 

Esempio di sling

Esempio di sling Coloplast Aris / Supris / Altis. La quantità di sling usata nell'intervento dipende dalla struttura del corpo della donna.

Esempio di sling Coloplast Aris®.

Chiudi

Cosa fare dopo l'intervento chirurgico?

Linee guida post operatorie. Dopo l'intervento chirurgico

Cosa accade nel periodo post operatorio?

Il tuo medico ti parlerà del periodo di guarigione e di cosa dovrai fare dopo l'operazione. È importante che tu segua attentamente le sue indicazioni.

In generale evitare per il periodo indicato di fare ginnastica, attività fisica o qualsiasi altro tipo di esercizio che metta sotto sforzo la parte trattata, inclusa l'attività sessuale. Il corpo ha bisogno di tempo per guarire da un intervento e permettere al materiale della sling di integrarsi con i tessuti.

Se dovessero sorgere problemi dopo l'operazione, contatta immediatamente il tuo medico. In particolar modo se si verifica febbre alta o l'area trattata diventa estremamente dolorosa, rossa o infiammata.

Chiudi

Domande frequenti sull'incontinenza urinaria femminile

Trova le risposte alle domande comuni sull'incontinenza urinaria. Domande frequenti sull'incontinenza

Referenze

1. Vulker, R. International Group Seeks to Dispel Incontinence “Taboo”, JAMA, 1998, No.11: 951-53.

Che cos'è l'incontinenza urinaria?

L'incontinenza urinaria è la perdita del controllo volontario relativo delle funzioni urinarie. Questa condizione colpisce 200 milioni di persone in tutto il mondo.

 

L'incontinenza urinaria può essere curata con successo?

Sì. Sebbene possa essere legata all'invecchiamento, è una condizione curabile.

 

Quali sono le cause dell'incontinenza femminile da sforzo?

L'incontinenza femminile da sforzo può svilupparsi lentamente col passare del tempo, ma può essere una conseguenza del parto. In generale si presenta quando i muscoli pelvici non sono abbastanza forti per mantenere chiusa l'apertura del collo vescicale sotto sforzo fisico come ridere, tossire, alzarsi, durante l'esercizio fisico o in caso intervenga una maggiore pressione addominale.

 

Quali sono le cure per l'incontinenza urinaria da sforzo?

Per i pazienti affetti da questo disturbo sono disponibili diverse terapie, comprese procedure chirurgiche con sling ad approccio transotturatorio, transvaginale o a incisione singola.

Potrai valutare con il tuo medico queste opzioni.

 

Cos'è una procedura con sling?

Una procedura con sling è un'operazione chirurgica minimamente invasiva che corregge l'incontinenza da sforzo utilizzando una sling al fine di sorreggere l'uretra.

 

Potrei soffrire nuovamente di incontinenza dopo la procedura con sling?

Attualmente le procedure con sling hanno una percentuale di successo pari all' 85%, pertanto resta la possibilità che l'incontinenza si manifesti nuovamente.

 

Quanto tempo ci vuole per guarire da una procedura con sling?

La guarigione è diversa da una paziente all'altra. Durante il periodo post operatorio è importante evitare di sollevare pesi ed avere rapporti sessuali. Il tuo medico sarà in grado di illustrarti nel dettaglio questo processo (1).

 

Esistono altri rischi associati alla procedura con sling?

Sebbene ogni procedura chirurgica comporti dei rischi, non sono frequenti complicazioni serie al riguardo. Chiedi maggiori informazioni al tuo medico riguardo ai potenziali rischi e complicanze, oltre alla tua specifica situazione e intervento chirurgico.

Chiudi
Chiudi

Richiesta campioni

Complimenti!

Richiesta inoltrata correttamente

Versione desktop