Chiudi
<div class="top-bar">
<div class="info-block"><a href="#country" id="countries-link"><img class="map-icon" src="/Custom/Ui/baseline/img/map-icon.png" alt="view countries map" /> <strong class="num">32</strong>
<div class="info-holder">Country websites -&nbsp;<span class="mark">Trova il tuo sito Coloplast</span></div>
</a></div>
</div>
<div class="panel-info columns-holder">
<div class="column"><strong class="column-title">Coloplast Italia</strong></div>
<div class="column">
<ul>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=46&amp;epslanguage=it-IT" title="Chi siamo">Presentazione</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=22862&amp;epslanguage=it-IT" title="Pubblicazioni">Pubblicazioni</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=22891&amp;epslanguage=it-IT" title="Lavora con noi">Lavora con noi</a></li>
</ul>
</div>
<div class="column">Prodotti</div>
<div class="column">
<ul>
<li><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=35637&amp;epslanguage=it-IT" title="Stomia">Stomia</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LifeDayMoment/LifeDayMoment.aspx?id=105006&amp;epslanguage=it-IT" title="Incontinenza urinaria">Incontinenza</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LifeDayMoment/LifeDayMoment.aspx?id=7137&amp;epslanguage=it-IT" title="Cura delle lesioni">Wound Care</a></li>
<li><a href="/Custom/Templates/LifeDayMoment/LifeDayMoment.aspx?id=658&amp;epslanguage=it-IT" title="Prodotti per urologia">Urologia</a></li>
</ul>
</div>
<div class="column"><strong class="column-title"><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=1874&amp;epslanguage=it-IT" title="Contattare Coloplast">Contatti</a></strong></div>
<div class="column"><strong class="column-title"><a href="/Custom/Templates/LeftNavigationPage/LeftNavigationPage.aspx?id=35637&amp;epslanguage=it-IT" title="Informazioni su Coloplast Italia">Informazioni su Coloplast Italia</a></strong></div>
<div class="column"><strong class="column-title"><br /></strong></div>
<div class="column column-last"><a class="com-site" href="http://www.coloplast.com" target="_blank" title="Sito globale Coloplast">Visita Coloplast.com</a></div>
</div>
<!--
<div class="panel-info columns-holder">
<div class="column"><strong class="column-title">About Coloplast Country</strong> 
<ul>
<li>Our company</li>
<li>History</li>
<li>Partners</li>
<li>People &amp; Organisation</li>
<li>Jobs</li>
</ul>
</div>
<div class="column"><strong class="column-title">Services</strong> 
<ul>
<li>News&nbsp;</li>
<li>Press</li>
<li>Events</li>
<li>WheelMate(TM)</li>
</ul>
</div>
<div class="column"><strong class="column-title">Contatti</strong> 
<ul>
<li>Contatta il Customer Care</li>
<li>Trovaci in Italia</li>
<li>Presenza globale</li>
</ul>
</div>
</div>
-->
Trova il sito Web Coloplast del tuo Paese
Accedi alla tua area professional Coloplast

Vivere con i problemi alla vescica

Convivere con problemi vescicali o la ritenzione urinaria Se soffri di problemi vescicali/urinari, è possibile che la tua salute e la tua qualità di vita ne siano influenzati in modo significativo. Al fine di chiarire la causa dei tuoi sintomi e di escludere qualsiasi condizione potenzialmente grave, è importante consultarsi con un medico. Leggi qui per saperne di più sui problemi vescicali

I problemi alla vescica si manifestano sotto forma di incontinenza urinaria (perdite di urina) e ritenzione urinaria (incapacità di svuotare la vescica) e possono derivare da disturbi neurologici come lesioni del midollo spinale, sclerosi multipla e spina bifida. Incontinenza e ritenzione possono anche essere legate all’età o derivare da una malattia fisica, causata da una disfunzione alla vescica. Scopri come funziona la vescica.

Incontinenza urinaria

Esistono diversi tipi di incontinenza urinaria, ciascuna con diversi sintomi e cause. I tipi più comuni di incontinenza urinaria sono incontinenza urinaria da stress (IUS), incontinenza urinaria da urgenza (IUU) e incontinenza urinaria mista (IUM).

  • L’incontinenza urinaria da stress (IUS) si verifica quando i muscoli del pavimento pelvico, sotto un improvviso aumento della pressione (stress), sono troppo deboli per mantenere chiusi gli sfinteri uretrali. Il risultato è una perdita involontaria di urina durante le attività quotidiane come starnuti, colpi di tosse, mentre si ride o durante l’attività fisica.
  • L’incontinenza urinaria da urgenza (IUU) (vescica instabile o iperattiva) è causata da contrazioni involontarie e incontrollate del muscolo della vescica. Ciò si traduce in un bisogno impellente di urinare e in una perdita involontaria di urina prima di raggiungere la toilette.
  • L’incontinenza urinaria mista (IUM) è una combinazione di incontinenza urinaria da stress e incontinenza urinaria da urgenza.
  • L’incontinenza da rigurgito (una piccola perdita di urina frequente o costante) consiste in un’incapacità di svuotare la vescica e si verifica in persone con vescica danneggiata, uretra bloccata o danni neurologici. Con l’incontinenza da rigurgito si può avere la sensazione di non riuscire a svuotare completamente la vescica. Quando si tenta di urinare, si può produrre solo un debole flusso di urina.

Ritenzione urinaria

La ritenzione urinaria può essere causata da un’ostruzione del tratto urinario, una debolezza muscolare della vescica o una condizione neurologica, ad esempio sclerosi multipla, lesioni del midollo spinale o spina bifida, tutte condizioni che interferiscono con i segnali tra il cervello e la vescica, causando una disfunzione nell'apparato urinario.

Infezioni del tratto urinario

Quando la vescica non si svuota correttamente vi è il rischio che l’urina residua nella vescica si infetti. Ciò potrebbe causare ulteriori complicazioni (ad esempio, infezioni del tratto urinario) se non rimossa periodicamente. È importante chiedere aiuto se si verificano i sintomi della ritenzione urinaria.

I sintomi urinari variano a seconda che si soffra di incontinenza o ritenzione urinaria. Le cause dei problemi urinari sono molteplici e possono essere correlate a una serie di condizioni mediche, tra cui disturbi di origine neurologica e non neurologica. Leggi qui per saperne di più sulle cause e sui sintomi dei problemi vescicali e su come prendersi cura della vescica.

Chiudi

Cause e sintomi dei disturbi urinari

Questa sezione illustra i sintomi e le cause dei problemi vescicali ma anche il funzionamento della vescica ed alcune delle domande più frequenti.

Che cos’è la vescica neurologica

Che cos’è la vescica neurologica?

Se il controllo volontario della vescica è compromesso, questo problema è generalmente chiamato vescica neurologica. Leggi qui per saperne di più sulla vescica neurologica

Il risultato della perdita di un adeguato controllo dal sistema nervoso centrale a causa di un disturbo neurologico è chiamato vescica neurologica.

La vescica neurologica può verificarsi come conseguenza di:

Una vescica neurologica comporta che il normale processo di riempimento e svuotamento della vescica non funzioni correttamente, pertanto la vescica si riempie senza un adeguato svuotamento o si svuota inaspettatamente. I sintomi urinari variano a seconda di dove si verifica il danno neurologico e dalla sua gravità.

Tipi differenti di vescica neurologica

Una vescica neurologica può essere ritentiva, ciò significa che trattiene l’urina causando possibili infezioni o altri problemi gravi, oppure può essere iperattiva. Una vescica iperattiva è in genere causata da spasmi dei muscoli della vescica ed è soprattutto associata a sintomi di incontinenza da urgenza.

Per saperne di più sulla vescica neurologica

I sintomi di una vescica neurologica devono essere gestiti correttamente. Se la vescica ha perso la sua capacità intrinseca di svuotamento, la soluzione consigliata è il cateterismo. Se la vescica si svuota improvvisamente, la soluzione consigliata è una sacca aperta per l’urina per evitare di bagnarsi. Leggi qui per saperne di più sui sintomi e su come prendersi cura della vescica.

Chiudi
Problemi urinari causati dalla disfunzione nell'apparato urinario

Come funzionano la vescica e l'apparato urinario

La vescica e l'apparato urinario comprendono tutte le parti dell’organismo che producono e immagazzinano urina. I problemi vescicali sono generalmente causati da una disfunzione nell'apparato urinario. Leggi qui per saperne di più su come funziona l'apparato urinario

Funzionamento dell' apparato urinario e della vescica

L’urina è prodotta nei reni e scorre dai reni alla vescica attraverso gli ureteri. La vescica immagazzina l’urina che attraverso l’uretra viene trasportata fuori dall’organismo. Questo flusso, dalla vescica all’uretra, è controllato dagli sfinteri uretrali, che aprono e chiudono l’orifizio di scarico della vescica. Gli sfinteri, a loro volta, sono controllati dai muscoli del pavimento pelvico. La vescica sana espelle l’urina in modo controllato, di solito volontario, e una persona urina mediamente 4-8 volte al giorno.

 

L’attività della vescica è regolata dai sistemi nervoso centrale e periferico. Si sente il bisogno di urinare quando i recettori di stiramento all’interno della vescica inviano il segnale al cervello che la vescica è piena. Tuttavia, in presenza di una disfunzione della vescica, non si è in grado di inibire il bisogno impellente di urinare. I problemi vescicali possono causare incontinenza urinaria o ritenzione urinaria.

Incontinenza urinaria

L’incontinenza urinaria è la perdita involontaria di urina. Esistono diversi tipi di incontinenza urinaria, ognuno con diversi sintomi e cause.

Ritenzione urinaria

La ritenzione urinaria può essere causata da un’ostruzione del tratto urinario, una debolezza muscolare della vescica o una condizione neurologica, ad esempio  sclerosi multiplalesioni del midollo spinale o spina bifida, tutte condizioni che interferiscono con i segnali tra il cervello e la vescica, causando una disfunzione nell' apparato urinario.

Vescica neurologica

Le condizioni neurologiche possono causare danni al sistema nervoso con ripercussioni sulla vescica e conseguente ritenzione urinaria (vedi sopra) oppure una vescica iperattiva che presenta sintomi sia di incontinenza da urgenza che perdite. 

Per saperne di più sul funzionamento della vescica e l'apparato urinario

Leggi qui per saperne di più su vescica neurologicasintomi e cause di ritenzione urinaria e incontinenza urinaria. Scopri il cateterismo ad intermittenza come soluzione.

Chiudi
Le cause più comuni dei problemi alla vescica

Cause dei problemi vescicali

Una serie di condizioni cliniche può influire sulla vescica e sulla capacità di urinare. I tuoi sintomi dipendono dalla causa alla base. Cause più comuni dei problemi vescicali

Le condizioni mediche che causano i problemi vescicali/urinari in genere sono classificate come di origine neurologica o non neurologica. Alcune condizioni possono causare ritenzione urinaria o impedire il completo svuotamento della vescica e richiedere il cateterismo. Alcune condizioni possono causare incontinenza urinaria e, in tal caso, un dispositivo di raccolta (guaina urinaria e sacca per l’urina) offre una soluzione confortevole per l’uomo, o gli assorbenti per l’incontinenza per la donna.

Le condizioni neurologiche causano problemi urinari

Le condizioni che causano danni al sistema nervoso includono: 

I sintomi variano a seconda di dove si verifica il danno neurologico e dalla sua gravità.

Altre condizioni mediche che causano problemi vescicali

Un esempio di una condizione medica non neurologica che causa problemi urinari è l’iperplasia prostatica benigna (IPB), conosciuta anche come ingrossamento della prostata. Gli uomini con diagnosi di IPB possono avere sintomi urinari che impattano sulla loro vita quotidiana. I sintomi possono diventare molto fastidiosi e, se gravi, può essere necessario un catetere intermittente, un trattamento farmacologico o un intervento chirurgico.

  • Indebolimento del pavimento pelvico causato da invecchiamento e parto
  • IPB (prostata ingrossata)
  • Intervento chirurgico alla prostata o alla vescica
  • Carcinoma vescicale
  • Iniezioni di botulino nella vescica per gestire l’incontinenza urinaria
  • Invecchiamento

Per saperne di più sui problemi urinari

Leggi qui per saperne di più sulla vescica neurologica e su come prendersi cura della vescica.

Chiudi
Sintomi dei problemi alla vescica sono diversi se si soffre di incontinenza urinaria o ritenzione urinaria

Sintomi dei problemi vescicali

I sintomi vescicali/urinari variano a seconda che si soffra di incontinenza o ritenzione urinaria. Leggi qui per saperne di più sui sintomi dei problemi vescicali

I sintomi vescicali/urinari variano a seconda della causa alla base. La funzione di base dell'apparato urinario è accumulare l’urina nella vescica e svuotarla attraverso l’uretra.

Sintomi tipici dell’incontinenza urinaria

  • Perdita di urina
  • Perdita di piccole o grandi quantità di urina senza preavviso o senza avvertire l'urgenza di recarsi alla toilette
  • Perdita involontaria quando si starnutisce, tossisce, ride o quando si pratica attività fisica
  • Un bisogno improvviso di correre alla toilette per urinare
  • La necessità di alzarsi per urinare due o più volte per notte (nicturia).

Hai sofferto di uno dei sintomi indicati sopra?

Se sei un uomo, esegui il  test per scoprire qual è la soluzione per l’incontinenza maschile che si adatta meglio alle tue esigenze.

Se sei una donna, ti consigliamo di consultare un medico.

 

Sintomi tipici di ritenzione urinaria

  • Disagio 
  • Sensazione impellente di urinare, ma incapacità di dare inizio al flusso di urina
  • Necessità di recarsi di frequente alla toilette
  • Perdita di urina a causa di incontinenza da rigurgito
  • Flusso debole
  • Basso addome gonfio.

Hai sofferto di uno dei sintomi indicati sopra?

Scopri di più su come trovare il prodotto più adatto o clicca qui per richiedere dei campioni di cateteri.

 

Quando mettersi in contatto con il proprio medico

Molte persone che soffrono di problemi alla vescica non ne parlano al proprio medico, poiché lo trovano imbarazzante. Al fine di chiarire che cosa stia causando i sintomi e per escludere qualsiasi causa potenzialmente grave, è importante consultare un medico.

Le cause dei problemi urinari sono molteplici e possono essere correlate a una serie di condizioni mediche, tra cui disturbi sia neurologici che non neurologici. Leggi qui per saperne di più sulle cause dei problemi vescicali e su come prendersi cura della vescica.

Chiudi
Infezioni del tratto urinario e cateterismo

Infezioni del tratto urinario

Quando si usano cateteri è normale che si manifestino infezioni del tratto urinario. Alcune persone ne soffrono più spesso di altre, ma seguendo alcune semplici abitudini si può ridurre il rischio. Evitare e prevenire l'infezione del tratto urinario

L'infezione del tratto urinario interessa la serie di organi che compongono il sistema urinario. La presenza di batteri nelle vie urinarie è abbastanza comune e non costituisce necessariamente un problema. Tuttavia, se vi è una crescita e una moltiplicazione dei batteri ad un certo livello, questi possono causare un'infezione del tratto urinario che necessita di trattamento.

Sintomi di infezione del tratto urinario

I sintomi di un'infezione del tratto urinario variano e possono essere impercettibili. I sintomi includono:

  • urina di colore scuro e dall'odore intenso
  • urina torbida
  • sangue nell'urina
  • febbre/sudorazione
  • spasmi della vescica
  • aumento delle contrazioni muscolari nella gamba.

Se si verifica uno dei sintomi elencati, è necessario consultare un medico o un infermiere.

Evitare e prevenire le infezioni del tratto urinario

Sebbene non vi sia alcuna soluzione definitiva per evitare le infezioni del tratto urinario, vi sono una serie

di semplici precauzioni che possono aiutare a prevenire ed eludere infezioni ricorrenti:

  • assunzione abbondante di liquidi – almeno 1,5 litri al giorno
  • buon livello di igiene personale – soprattutto durante la cateterizzazione
  • cateterizzazione di routine – con un regolare svuotamento completo della vescica
  • digestione sana – una buona abitudine intestinale può ridurre il rischio di infezione del tratto urinario

Il cambio del tipo di catetere che si utilizza può inoltre contribuire a ridurre il numero di infezioni delle vie urinarie.

Chiudi
Opzioni per gestire i problemi urinari in base alla tua patologia

Come prendersi cura della vescica

Hai a disposizione una serie di opzioni per gestire i problemi vescicali a seconda della tua condizione. Come prendersi cura della vescica

I problemi vescicali devono essere opportunamente gestiti, poiché, se non trattati, potrebbero causare gravi problemi di salute. Vi sono numerose opzioni disponibili per aiutare a gestire i problemi vescicali:

  • Esercizi per il pavimento pelvico
  • Allenamento della vescica
  • Cateteri
  • Dispositivi di raccolta
  • Cambiamenti nello stile di vita
  • Assunzione di farmaci
  • Interventi chirurgici.

Esercizi per il pavimento pelvico

Gli esercizi per il pavimento pelvico sono progettati per rafforzarne la muscolatura al fine di contribuire a ridurre l’incontinenza urinaria.

  • Contrarre e sollevare lentamente i muscoli del pavimento pelvico e mantenere la posizione per cinque secondi, quindi rilasciare
  • Contrarre e rilasciare velocemente i muscoli del pavimento pelvico.

Sarà necessario eseguire gli esercizi regolarmente e potrebbero essere necessari diversi mesi prima di vedere un miglioramento significativo.

Cateteri

Il cateterismo intermittente pulito (CIC) è un’efficace tecnica di gestione della vescica basata sullo svuotamento regolare e completo della vescica utilizzando un catetere. Le persone che praticano il cateterismo per svuotare la vescica in genere necessitano di farlo 4-6 volte al giorno.  Leggi qui per saperne di più sui cateteri Coloplast per l’uomo e la donna.

Sistemi di raccolta urina (per l’uomo)

Per l’uomo che soffre di perdite di urina (incontinenza maschile), le guaine urinarie (urocondom) costituiscono una soluzione efficace e confortevole. La guaina urinaria viene indossata sul pene ed è collegata ad una sacca per l’urina fissata alla gamba. Leggi qui per saperne di più sui prodotti Coloplast per l’incontinenza maschile.

Cambiamenti nello stile di vita

Per alcune persone la gestione dei sintomi può includere cambiamenti nello stile di vita, ad esempio variazioni della dieta per ridurre la stipsi e una riduzione del consumo di bevande contenenti caffeina. L’assunzione di liquidi può essere regolata in base alle attività da svolgere nell'arco della giornata o durante il sonno notturno.

Assunzione di farmaci

I farmaci vengono prescritti per tutti i tipi di incontinenza, ma sono generalmente più utili per l’incontinenza da urgenza, soprattutto se associati a esercizi per il pavimento pelvico e all’allenamento della vescica. L’incontinenza da stress è in genere gestita senza farmaci.

Interventi chirurgici

Sono disponibili diversi trattamenti chirurgici per il trattamento dei problemi vescicali. Decidere quale procedura utilizzare dipende dal tipo e dalla causa di incontinenza.

Per saperne di più su come prenderti cura della vescica

È disponibile una serie di prodotti Coloplast per aiutare a gestire i problemi vescicali:

Chiudi
Domande frequenti sui problemi vescicali

Domande frequenti sui problemi vescicali

Trova le risposte alle domande più comuni su problemi urinari e sulla gestione della vescica. Domande frequenti sui problemi vescicali

Questa sezione risponde alle domande più frequenti sull’argomento. Ti invitiamo a consultare sempre il tuo medico in merito a qualsiasi problema urinario tu stia riscontrando. 

Che cos’è l’incontinenza urinaria?

L’incontinenza urinaria è il termine medico che indica il mancato controllo della fuoriuscita di urina. 

Che cos’è la vescica neurologica? 

Il termine vescica neurologica indica una condizione in cui un danno neurologico ha portato alla disfunzione della vescica.

Quali sono i segni e i sintomi dell’incontinenza urinaria?

Alcuni segni e sintomi tipici includono:

  • Perdita involontaria di urina senza preavviso o senza avvertire l'urgenza di recarsi alla toilette
  • Perdita involontaria di urina quando si starnutisce, tossisce, ride o quando si pratica attività fisica
  • Un bisogno improvviso di correre alla toilette prima o durante la perdita di urina
  • La necessità di alzarsi per urinare due o più volte per notte (nicturia).

Che cosa causa l’incontinenza urinaria?

Le cause potenziali includono:

  • Danni o debolezza ai muscoli del pavimento pelvico (più comunemente a causa della gravidanza e del parto)
  • Problemi con il controllo del muscolo della vescica (iperattività e ipoattività vescicale)
  • Condizioni neurologiche che compromettono la fuoriuscita volontaria di urina (ad esempio, lesioni del midollo spinale, sclerosi multipla o spina bifida)
  • Ghiandola prostatica ingrossata 
  • Infezioni del tratto urinario
  • Diabete di tipo 2.

L’incontinenza urinaria fa parte del processo naturale di invecchiamento?

Sebbene l’incontinenza diventi più comune con l’avanzare dell’età, non interessa solo le persone anziane. Sono disponibili diverse soluzioni efficaci, che ti consentono di non rinunciare a vivere una vita piena e attiva, qualunque sia la tua età. 

Posso ancora avere una vita sociale con l’incontinenza urinaria?

È possibile gestire l’incontinenza in modo efficace. Un medico o un infermiere dovrebbero essere in grado di aiutarti a trovare una soluzione che possa consentirti di continuare ad avere una vita sociale e a svolgere le tue attività quotidiane normalmente. 

L’incontinenza urinaria può essere trattata?

La maggior parte dei tipi di incontinenza può essere trattata o migliorata attraverso cambiamenti dello stile di vita, esercizi per il pavimento pelvico, allenamenti della vescica, farmaci o interventi chirurgici. Se un trattamento non è possibile o è necessaria una soluzione temporanea, prodotti come i cateteri, le guaine urinarie (urocondom per gli uomini) o prodotti assorbenti possono essere molto utili.

Che cos’è un catetere?

Un catetere può essere utilizzato per garantire lo svuotamento completo della vescica. È un sottile tubo flessibile che viene inserito nella vescica attraverso l’uretra e che consente all’urina di defluire.

Perché è importante svuotare la vescica?

Se la vescica non si svuota regolarmente, può causare l’insorgere di infezioni del tratto urinario. Queste hanno inizio nella vescica, ma possono raggiungere i reni e causare un danno renale. Anche piccole quantità di urina rimaste nella vescica possono causare l’insorgere di infezioni.

Posso bere di meno in modo da non dover svuotare la vescica così spesso?

No, è molto importante bere a sufficienza per mantenere sano il sistema urinario. Un adulto dovrebbe bere circa 1,5 litri al giorno e assumere un totale di circa 3 litri, compresi i liquidi inclusi nella dieta quotidiana.

Che cosa devo notare se ho un’infezione del tratto urinario?

I sintomi di un’infezione del tratto urinario variano e possono essere impercettibili. Tali sintomi includono:

  • Urina di colore scuro e dall’odore intenso
  • Sangue nell’urina
  • Urina torbida
  • Febbre/sudorazione
  • Spasmi alla vescica
  • Aumento delle contrazioni muscolari nella gamba.

Se si verifica uno dei sintomi sopraelencati, è necessario consultare un medico o un infermiere. 

Che cosa succede se si manifestano frequenti infezioni del tratto urinario?

L’utilizzo di un catetere intermittente fa aumentare il rischio di infezioni del tratto urinario. Tuttavia, rispetto ad altri tipi di catetere, tra cui quelli permanenti (a permanenza), i cateteri intermittenti hanno una minore probabilità di causare infezioni del tratto urinario.

Come posso evitare le infezioni del tratto urinario correlate al catetere?

Vi sono diversi modi per ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario da catetere:

  • Accertarsi che le mani e i materiali siano puliti durante il cateterismo
  • Bere una quantità sufficiente di liquidi durante il giorno per purificare il tratto urinario
  • Accertarsi che la vescica sia completamente svuotata ogni volta che si esegue il cateterismo
  • Parlare con il proprio operatore sanitario riguardo la frequenza e la tecnica con cui eseguire il cateterismo.

Per saperne di più sui problemi urinari

Visualizza una guida su come eseguire il cateterismo.

Leggi qui per saperne di più sui prodotti per gestire l’incontinenza urinaria

Chiudi
Chiudi

Richiesta campioni

Complimenti!

Richiesta inoltrata correttamente

Versione desktop